Logo suite Armonia

Integra l'accesso all'area riservata tramite SPID


 

Webloom è qualificata come soggetto aggregatore di servizi pubblici  da AgID

Nell’ambito del percorso verso la digitalizzazione degli Enti Pubblici, il Decreto Semplificazioni (Decreto Legge n. 76/2020), stabilisce che a decorrere dal 28 febbraio 2021, tutte le Amministrazioni locali e centrali, gli Enti Pubblici e le agenzie, dovranno consentire ai cittadini di accedere ai propri servizi digitali previa identificazione informatica effettuata esclusivamente attraverso il Sistema pubblico per l’identità digitale (SPID).

Webloom ha ottenuto la qualifica di Soggetto Aggregatore da AgID, offrendo quindi alle Pubbliche Amministrazioni e a qualsiasi soggetto privato, una soluzione per rendere accessibili i propri servizi digitali tramite SPID ed ottemperare quindi alla normativa vigente.

 
 

CHI SONO I SOGGETTI AGGREGATORI?

I Soggetti Aggregatori sono soggetti che offrono, tramite apposito servizio, a soggetti terzi, pubblici o privati, la possibilità di rendere accessibili tramite credenziali SPID servizi online, individuando le attività necessarie a tale scopo. 

L’Aggregatore, a seguito dell’iscrizione nel Registro SPID, può gestire in totale autonomia i rapporti con i soggetti Aggregati, nel rispetto della convenzione sottoscritta con AGID.

Clicca qui per consultare l'elenco:

Soggetti aggregatori|Agenzia per l'Italia digitale (agid.gov.it)

 

QUALI SONO I VANTAGGI?

Grazie all’adesione di Webloom al Sistema Pubblico per le Identità Digitali (SPID) in qualità di Soggetto Aggregatore, possiamo attivare velocemente ed in autonomia l’autenticazione tramite il sistema SPID ai nostri clienti. L’Ente assume così la qualità di “soggetto aggregato” senza necessità di dover stipulare una convenzione diretta con AgID.
 

PERCHÉ RIVOLGERSI A WEBLOOM?

Collaborando da anni con le Pubbliche Amministrazioni abbiamo maturato un’esperienza specifica nell’integrazione e nella gestione di SPID con i propri servizi digitali. In qualità di soggetto aggregatore vi guideremo nell’adempimento ai requisiti tecnici ed amministrativi e ci occuperemo degli aspetti tecnici e procedurali per integrare SPID nei vostri sistemi informatici. 

Ma il nostro lavoro non finisce qui: garantiamo assistenza e supporto tecnico anche nelle fasi successive all’attivazione.

 

NON SOLO ENTI PUBBLICI: PERCHÉ ANCHE UN’AZIENDA PRIVATA DOVREBBE ATTIVARE L’AUTENTICAZIONE TRAMITE SPID?

Alle imprese che vogliono autenticare i cittadini che accedono ai loro servizi digitali, SPID offre un grande vantaggio: l’identità certa, sicura e garantita, con un valore legale. Sapere con certezza chi è la persona che in quel momento si sta rivolgendo all’impresa per comprare, offrire un’idea o un servizio, reclamare.

Tra  qualche anno i cittadini si aspetteranno di usare SPID per accedere a qualsiasi servizio digitale sicuro, affidabile, confidenziale e rispettoso dei loro dati personali, per questo diventa sempre più importante che anche le imprese le adottino per autenticare gli utenti dei propri servizi digitali, beneficiando così dell’opportunità di interagire con cittadini pienamente identificati oltre che delle garanzie e protezioni che SPID offre rispetto ai rischi nella gestione delle credenziali di accesso individuali.